Gax1

Favoline

Questo angolo non vuole offendere nessuno, sia chiaro... Le storie sono scritte così come mi sono state dette... Alcune le ho anche viste dal vivo... Orrore!

Storia di due poveri pirla
Fase 1. Un periodo due bambini di nome X e Y giravano per un istituto (Pacinotti per essere generici) durante l'ora di ricreazione.Non che questo fosse strano: lo fanno tutti! Ma loro oltre al giretto per la scuola avevano la passione di collezionare punti degli snack. Peccato che per raccoglierli avessero il vizio di frugare nei cestini dove tutti buttavano i loro rifiuti. Una volta vengono sbiccati dai loroprof. di mate e italiano che se ne ridono allegramente. Ma lo dicono anche ad un'altra prof. che si incacchia a morte e gli fa un casino in classe.
Fase 2. Gax1, che scemo scemo non è (perlomeno non lo è più di quel che sembra), per prenderli per i fondelli organizza un divertente scherzetto aiutato da Matteo e altri: prende la carta dello snack e la lega ad un filo. Lo butta nel cestino e quando i due entrano in azione (X che copre le spalle e Y che agisce furtivamente) fanno una benemerita figura di... Indovinate il motivo: Gax1, appostato dietro un banco, tira di scatto il filo e, sotto le risate dell'intera classe, i due escono sconsolati dalla classe per essere sfottuti di nuovo al loro ritorno.
N.B. Lo scherzo è andato avanti per una o due settimane, ma c'è di più: i due esistono davvero purtroppo per la comunità!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Storia di Pecora Ugellu
C'era una volta un pastore che aveva una pecora prediletta: il suo nome era Pecora Ugellu. Un giorno Pecora Ugellu scappò dal gregge. Il pastore disperatissimo cercò Pecora Ugellu per mari e per monti ma non lo trovò. FINE (Tristezza)

Quello che non sapete di Ciccio e Pallino
Ci sono Ciccio Pallino e Pinco Pallone che credono di poter entrare nel treno facendosi investire sulle rotaie. Insieme vanno, si stendono sulle rotaie e passa il treno: ma i due non ci sono più... ma da un vagone si sente bussare... chi sarà?... NO!... E'... Pecora Ugellu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


home www.utorec.com