Steve75

Games 4 PC N° 1

Games 4 PC N° 1 - 11 Luglio 2000

Sommario:
1) Recensione
: Rally Masters
2) Recensione: Bust A Move 4
3) Recensione: Lionheart
5) Hardware: Quale PC?

Rally Masters (Gioco per PC, 99.000)

Che gioco è?: E' un gioco di guida di tipo rallystico. Ha la grafica tridimensionale. Vi sono tre modalità di gioco diverse. La prima, "rally masters" è una sfida uno contro uno ad eliminazione diretta su di un circuito chiuso (tipo quella che si può vedere al motor show). La seconda è una sfida a sportellate su di un circuito chiuso contro tre avversari. L'ultima è un classico rally, che si svolge attraverso varie prove speciali e si gareggia contro il tempo. Il gioco gira bene a partire da un PII 266 + Scheda 3D + 64 Mb Ram. Nota: il gioco sembra supportare male le 3dfx,in quanto ha problemi gravi se attivate il mip-mapping.Grafica (8.9/10): La grafica è più che buona, ma le texture a volte sono poco definite. Il motore è fluido e veloce. Musiche ed effetti sonori (9.6/10): I rumori delle varie auto sono perfetti (e chi vede regolarmente i rally può confermare). Gli altri rumori sono altrettanto belli. Cicciata! Giocabilità (9.0/10): Il gioco è abbastanza difficile e a volte la difficoltà non è calibrata bene. Ho verificato alcuni problemi di configurazione con volanti Thrustmaster. L'interfaccia dei menu è piuttosto scarsa, bella graficamente ma molto poco intuitiva. Tutti questi difetti però passano in secondo piano dopo poche partite, dato che il gioco è incredibilmente divertente e il modello di guida è molto realistico (checché ne dicano le riviste del settore è molto più fedele alla realtà di quella schifezza di Rally Championship). Longevità (9.0/10): La varietà, le molte auto e piste disponibili ne fanno un gioco molto longevo. Globalone totalone (9.0/10): 100 carte ben spese. Non è bello come Colin McRae ma si difende bene. In attesa di Colin 2.0 è un'ottima scelta.

Bust A Move 4 (Gioco per PC, 19.900 in edicola)

Che gioco è?: E' il quarto episodio della serie Bust A Move (Puzzle Bobble). E' un puzzle con grafica 2D (bitmap). Lo scopo del gioco è eliminare tutte le bolle presenti nel livello. Non sto qui a dilungarmi perché penso che Puzzle Bobble l'abbiate già visto tutti almeno una volta.Grafica (6.5/10): La grafica è carina ma molto poco dettagliata, questo probabilmente a seguito della conversione da Playstation. Il motore che muove il gioco è un chiodo (sul mio sistema, un Celeron 450 + Voodoo 3, se attivo la traslucenza gli oggetti in movimento scattano). Mediocre. Musiche ed effetti sonori (7.5/10): Le musiche e gli effetti sonori sono pacioccosi e carini ma dopo qualche ora vi faranno venir voglia di commettere una strage. Giocabilità (9.4/10): E' un gioco incredibilmente divertente. In doppio poi è da solluchero. I menu sono presi pari pari da Playstation, pregi e difetti compresi. Longevità (9.2/10): Se avete amici da sfidare ci passerete tantissime ore(9.5/10). In single player è comunque piuttosto longevo, anche se secondo me un po' troppo facile (8.9/10). Globalone totalone (8.8/10): Per 20 carte va preso senza pensarci due volte (sempre che vi piacciano i puzzle).

Lionheart (Gioco per Amiga, emulato su Fellow o WinUAE, scaricabile da Internet)

Un plattform in cui guidate un barbaro armato di spada che affetta i nemici. La grafica è la migliore che si sia vista su un Amiga, e probabilmente una delle migliori grafiche 2D di sempre, con parallasse a iosa e centinaia di colori su schermo (ah, l'Amiga e i programmatori che ne sfruttavano ogni singolo bit). Il sonoro no è da meno. La giocabilità è su livelli di eccellenza e così anche la longevità. UN MUST ASSOLUTO!(voto: 9.8/10)

Quale PC?

Non comprate PC marchiati, che spesso montano pezzi economici (ma anche di scarsa qualità) e lo pagate sicuramente di più che non assemblandolo da voi. Un esempio: *** monta come scheda audio una Creative Ensoniq,spacciandola per una 128. E' vero che i driver sono gli stessi, ma la scheda E' diversa. Provatela su NT e sappiatemi dire. Tra le altre cose la Ensoniq è venduta ufficialmente solo in USA e costa 20 $ in meno di una 128. Non è vero poi che i marchiati non hanno conflitti hardware. Ho tentato di sistemare un Athlon 600 + G400 marchiato, senza successo. Alla fine dopo avergli aggiornato la bios, ho accantonato la G400 scoprendo chela rogna era proprio questa. E poi è bello assemblarselo da soli. Schede madri: evitate come la peste quelle con schede integrate, tipo lai810, che montano -sempre- delle schifezze assurde che poi spesso non funzionano neanche bene! Schede audio: se giocate andate sul sicuro con le Creative PCI (costano poco e funzionano benissimo sotto dos) o la Live!Processori: i Celeron se abbinati ad una buona scheda madre e ad una buona scheda grafica vanno molto bene per giocare. Chiaramente un PIII 600 - 800o un Athlon sarebbe meglio, ma costano indubbiamente di più! Evitate comunque i processori appena usciti (in un paio di mesi il prezzo cala di un buon 40%). Schede grafiche: con un Celeron io opterei per una Voodoo 3. Con un PIII o Athlon per una Geforce. La G400 ha una eccezionale uscita TV ma è poco compatibile nei giochi, la consiglio quindi se intendete attaccare il PC a una mega TV. Hard disk: non lesinate nella spesa. La differenza di prezzo tra un 20 Gb e un 4 Gb è minima. Lettore Cd-rom o DVD-rom? I dvd-rom odierni leggono tutto, quindi se avete soldi e avete intenzione di guardarvi qualche film prendetevelo senza paura (300 carte). D'altro canto con cento carte vi portate a casa un ottimo cd-rom. Monitor: almeno un 17" (costano poco più di un quindici", 400-500 carte).Altrimenti ci sono buoni 19 (Philips, Lg e Nec) a 900.000-1.000.000. I TFT sono bellini ma costano troppo. Evitateli.