Massimilano Caboni

Il nostro quadro

Ti ricordi il nostro quadro?
Quello dove gli uomini ci vengono quasi addosso?
L’ho rivisto! Tu non eri con me.
Aveva un sapore strano, sai?
Aveva un aspetto che non ho notato mai.
Ha sempre simboleggiato libertà.
Ha sempre avuto un sapore di lotta.
Ora ci vedo solo vacuità.
Vedo solo una lotta assurda ed assuefatta.
Non vedo neanche più la Donna accanto all’Uomo.
Non vedo te. Mi sento sempre più solo.

Tratto da: "Percezioni aspettando che sia l'alba" di Massimiliano Caboni
Copyright © 1998 Utopia - All Rights Reserved